Opera Shalom

05

L’Opera Shalom unisce l’azione evangelizzatrice realizzata dalla Comunità e i suoi frutti. I membri dei gruppi di preghiera, delle Comunità di Vita e di Alleanza e ogni persona raggiunta dalla Comunità fanno parte dell’Opera Shalom.

“Il Signore ci ha affidato un’Opera”, che è frutto del Suo mandato missionario. E’ anche una risposta dello Spirito al grido dell’umanità che soffre e geme, in attesa della manifestazione dei figli di Dio” (dagli Statuti).

In risposta alla vocazione della chiesa di annunciare il Vangelo fino ai confini della terra, la Comunità contribuisce a rinnovare questa azione con nuovi metodi ed espressioni.

Centro di evangelizzazione
Cammino della Pace
Piano evangelizzatore

Il Centro di Evangelizzazione Shalom è una struttura fisica in cui la Comunità sviluppa gran parte delle sue attività apostoliche come il gruppo di preghiera, la celebrazione eucaristica, il seminario di vita nello Spirito Santo e i corsi di formazione.

E’ un polo che irradia il Carisma e che ha come fine condurre gradualmente le persone verso un’esperienza con Gesù Cristo, il Risorto passato per la croce. L’azione del Centro deve superare la sua struttura fisica e inserirsi come anima nella città.

Il primo centro di evangelizzazione Shalom è nato nel 1982, con la fondazione di un primo locale-paninoteca, la cui missione era quella di attrarre ed evangelizzare i giovani a Fortaleza. Nel 1983 quel primo locale si trasferì in un luogo più ampio, che venne poi conosciuto come “Shalom della Pace”, dal momento che si trova nel territorio della parrocchia di Nostra Signora della Pace. Questo luogo a Fortaleza è ancora oggi il più grande centro di evangelizzazione dell’Opera Shalom.

Tenuto conto della sua attenzione ed affetto particolare per i giovani, essendo nata e cresciuta tra loro, da un loro impegno, la Comunità privilegia nei centri di evangelizzazione le attività rivolte alla gioventù, pur senza escludere altre fasce della popolazione.

I centri di evangelizzazione si trovano nelle città in cui la Comunità è presente. Vi sono d’altra parte anche luoghi dove non esiste un centro di evangelizzazione e il Carisma Shalom si esprime attraverso strutture e gruppi di diffusione dell’Opera.

Il Cammino della Pace è l’itinerario formativo per i membri dei gruppi di preghiera dell’Opera Shalom. Attraverso uno specifico programma formativo li conduce dall’esperienza iniziale con Gesù verso la maturità della fede, la santità e la testimonianza radicale del Vangelo.

NOVOS_SELOS_LOGO

Leggi di più sul Cammino della Pace

A partire dall’esperienza con lo Spirito Santo, la Comunità Shalom realizza azioni tra i giovani, le famiglie, i bambini, i poveri, sui mezzi di comunicazione, nel campo dell’arte, del lavoro, della scienza, della cultura. Cerca così di contribuire alla promozione della Nuova Evangelizzazione.

La Comunità fonda e segue gruppi di preghiera e centri di evangelizzazione, formazione, spiritualità, educazione, arte, comunicazione e promozione umana, attraverso opere di misericordia per chi soffre. Nella sua azione, la Comunità segue un piano di base per tutte le sue missioni diffuse nel mondo, chiamato Piano Evangelizzatore. In questo piano si riconoscono tre fasi: “Chicco di grano”, “Fondati sulla roccia” e “Anima della città”.

Nella fase Chicco di grano le attività si incentrano sul primo annuncio del Vangelo, il kerigma. Si favorisce così l’esperienza delle persone con l’amore di Dio, si formano leadership e ci si concentra su attività apostoliche di base, come i gruppi di preghiera e i ministeri.

Obiettivo principale della fase “Fondati sulla Roccia” è il consolidamento e un ulteriore sviluppo organizzativo di quanto realizzato nella prima fase “Chicco di grano”. Si cerca di tener vivo quanto già esiste e allo stesso tempo avanzare, andando oltre il centro di evangelizzazione e creando eventi per pubblici specifici (famiglie, giovani, bambini).

Nel passaggio in queste fasi iniziali la missione cresce nelle iniziative compiute e nel numero di persone coinvolte, fino a raggiungere la fase “Anima della Città”, la sua terza e ultima fase. Senza arrestare la sua crescita, la Comunità inizia un tempo in cui il Carisma Shalom “trabocca”. In questa fase assume maggiore importanza l’invio missionario di membri della Comunità di Alleanza e dei gruppi di preghiera, per la fondazione di nuove espressioni del Carisma fuori del centro di evangelizzazione.

Durante lo sviluppo del Piano di Evangelizzazione, le missioni faranno attenzione a tutte le novità ispirate loro dallo Spirito Santo.

Read more