Dom de sabedoria
Formazione

Doni dello Spirito Santo: Dono della sapienza

I Carismi dello Spirito, conferiti a tutti nel Battesimo e intensificati nella Confermazione, sono anche chiamati doni dello Spirito Santo. Con questi doni Lui ci rende capaci di servire la Chiesa di Cristo.

Il Dono della Sapienza o Parola di Sapienza ci rivela la diagnosi, la causa, la radice del problema (di una situazione o di un fatto). Questo Dono segue il Dono della Scienza: ci rivela come trattare, come agire a partire da ciò che ci è stato rivelato dal Dono della Scienza.

Con la Parola di Scienza, Dio rivela la radice di qualcosa che sta accadendo o ciò è successo. Con la Parola di Sapienza Dio ci dice come agire, come mettere in pratica la Parola di Scienza, come procedere. Può manifestarsi attraverso una parola detta, scritta, una visione, una sensazione, un’emozione o un sogno.

Il Dono della Sapienza è un dono carismatico dello Spirito Santo, il dono gratuito di Dio che dà grazia all’uomo, lo ispira a conoscere come dovrebbe essere il suo comportamento in ogni situazione, ogni volta che deve risolvere un fatto o un problema. Ispira l’uomo ad agire e parlare in modo intelligente in situazioni concrete della sua vita personale e comunitaria, portandolo a decidere correttamente, secondo la volontà di Dio nella vita quotidiana, nel matrimonio, nel lavoro, nell’educazione dei figli, nelle relazioni con i fratelli e nella sua vita cristiana.

È la guida di Dio su come vivere in modo cristiano (Luca 18, 18-30). Ci porta anche a insegnare o spiegare le verità religiose. Pertanto, la Parola di Sapienza è una parola, un atteggiamento o un’azione che fa sì che gli eventi procedano secondo la volontà di Dio o che le persone realizzino la verità che non conoscevano prima.

Esempi della Parola di saggezza nelle Sacre Scritture

– I Re 3,16-28: la Parola di Sapienza del re Salomone, “Tagliate in due il figlio vivo e datene una metà all’una e una metà all’altra”, fece sì che la vera madre rinunciasse a suo figlio, perché non voleva vederlo morto e così la verità e la giustizia sono state scoperte.

– Mt 22, 15-22: “Rendete dunque a Cesare ciò che è di Cesare e a Dio ciò che è di Dio.”
Gesù era in una posizione imbarazzante: se avesse detto che pagare la tassa a Cesare era lecito sarebbe stato considerato un traditore per gli ebrei, se avesse detto che non era lecito
pagare, sarebbe stato considerato un insufflatore popolare contro i romani. In entrambi i casi sarebbe stato messo in prigione. Il potere dello Spirito Santo, attraverso la Parola di Sapienza, liberò Gesù dalla prigione e zittì il popolo.

– Gv 8, 1-11: la donna adultera. La legge proteggeva coloro che lapidavano e condannavano a morte la donna; Gesù con la Parola di Sapienza: “Chi di voi è senza peccato, getti per primo la pietra contro di lei”, fa sì che gli accusatori si ritirino uno per uno, accusati dalla propria coscienza.

La Parola di saggezza guida la condotta dell’uomo in ogni situazione. È un dono di guida: attraverso di essa scopriamo il piano di Dio per la nostra stessa vita, per la vita di un’altra persona o della comunità.

La nostra collaborazione è essenziale

I carismi dello Spirito, conferiti a tutti nel Battesimo e intensificati nella Confermazione, sono anche chiamati i doni dello Spirito Santo. Con questi doni ci rende capaci di servire la Chiesa di Cristo attraverso i fratelli. I carismi sono, quindi, doni potenti per il servizio della comunità cristiana.

Alcune condizioni per ricevere e perseverare nella vita carismatica: semplicità e purezza del cuore; assiduità della meditazione della Parola di Dio; vita di preghiera; desiderio di servire i fratelli come Gesù (Lc 22, 27); perseveranza nella ricezione dei doni spirituali (sempre aperti a essere canali di azione e potenza dello Spirito in noi).

La nostra collaborazione è essenziale. Dio non ci vuole come robot che agiscono in modo indipendente dalla collaborazione o dalla meccanica. Rispetta la nostra libertà e il nostro consenso. Se crediamo, diciamo di sì a ciò che il Signore vuole realizzare in noi. Maria Santissima è il modello della totale apertura: “Sia fatto in me, secondo la Tua parola” (Lc 1,38).

 

Traduzione: Jhoanna Climacosa

Bibliografia consultata

Bíblia Ave-Maria
Estudo Bíblico Enchei-vos
Carismas – Coleção Paulo Apóstolo
O despertar dos Carismas
Catecismo da Igreja Católica
Christisfidelis Laice
Como usar los carismas – Benigno Juanes
Lumen Gentium

______

Doni dello Spirito Santo: Dono di scienza

Doni dello Spirito Santo: Dono delle lingue

Doni dello Spirito Santo: Dono del discernimento

 


Comentários

Avviso: I commenti sono di responsabilità degli autori e non ripresentano

O seu endereço de e-mail não será publicado. Campos obrigatórios são marcados com *.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *